Search
  • nicolò teti

I NUOVI TREND SULLA PROGETTAZIONE E SUL DESIGN ALBERGHIERO

Updated: Sep 23

Negli ultimi anni, in Italia, inizia ad emergere il problema del graduale deterioramento e dell’obsolescenza di immobili ricettivi alberghieri, la cui realizzazione risale agli scorsi decenni e per i quali si pone quindi la necessità di riqualificazione, anche per fronteggiare la crescente attenzione verso tematiche di sostenibilità e l’affermarsi di nuove tecniche di costruzione, che sono in grado di trasformare il concetto tradizionale di realizzazione dell’opera.



Le cause sono anche dovute all’evoluzione dei viaggiatori, che con l’ingresso di nuove generazioni di target e l’affermarsi di particolari segmenti, come i turisti provenienti dai paesi in via di sviluppo ed il miglioramento delle condizioni economiche della popolazione, hanno generato un maggior grado di consapevolezza nel turista, che si rivela sempre più attento al valore dell’esperienza del viaggio/vacanza, che deve essere unica e personalizzabile.


Con l’emergere di una nuova e diversificata domanda, si assiste quindi ad un progressivo evolversi di un’offerta altrettanto diversificata, con tipologie ricettive che si discostano dagli alberghi tradizionali per poter attirare target che sono alla ricerca di un’esperienza d’eccezione, unica ed innovativa, che spesso hanno la volontà di rivolgersi a nicchie di mercato ben definite, come ad esempio, gli amanti dell’arte, della cucina, dello sport, proponendo così attività costruite ad hoc.


Per questi motivi, negli ultimi anni, il tema della riqualificazione appare crescente, e vede una porzione rilevante di immobili alberghieri che sono stati realizzati in base ad esigenze ed aspettative diverse da quelle dei nostri giorni, in termini sia di distribuzione degli spazi sia dei servizi offerti.


È inevitabile quindi, nel ciclo di vita di un’immobile, dover effettuare lavori di manutenzione limitati oppure più ingenti, per andare incontro all’inevitabile deterioramento a cui i materiali e le finiture sono destinate e soprattutto al fine di tenere il passo con la competitività nel settore e conseguentemente non perdere clientela.


Spesso la riqualificazione dell’immobile, che vede come protagonista il design dell’albergo, può essere esso stesso uno strumento di marketing, che può essere utilizzato sia per mantenere la propria posizione di mercato oppure per mirare ad un diverso target attraverso ad un’attività intensa di riposizionamento.


Una parentesi importante riguarda le nuove tecniche costruttive, tra cui suscita particolare interesse la prefabbricazione, che velocizza notevolmente i tempi di cantiere ed ha come vantaggio una maggiore produttività e precisione, progettando e costruendo le camere in fabbrica, comprensive di arredamento e bagno privato, assemblando il tutto direttamente in cantiere. Questo metodo rivoluziona quindi il processo di realizzazione di una struttura ricettiva, prediligendo l’efficienza rispetto alla personalizzazione che può offrire una progettazione tradizionale.


#atvision #turismo #bloghotel #blog #turismostraniero #venderehotel #ristrutturarehotel #riqualificarehotel



24 views0 comments